Perché si usa il palladio per i gioielli?

Perché si usa il palladio per i gioielli?

Il palladio è un metallo raro strettamente “imparentato” con il platino.

Gli ambiti in cui questo prezioso materiale è impiegato sono davvero tanti e vari: si va dall’elettronica agli impianti odontoiatrici, dall’abbigliamento alle marmitte catalitiche.

L’ambito forse più “appariscente” riguarda i gioielli ma, come anche per l’oro e l’argento, non è da trascurare l’investimento in palladio, soprattutto faceno trading tramite piattaforme regolamentate e sicure come Plus500 (click per sito ufficiale) e eToro (sito ufficiale), quest’ultimo ha un sisteme di copytrading veramente interessante che permette di copiare i trader più esperti e guadagnare come loro.

Dunque, qual è il confronto tra palladio e gli altri metalli preziosi più conosciuti e apprezzati?

Palladio vs oro

Seppur, come vedremo in seguito, il palladio e l’oro sono strettamente legati, si tratta di metalli estremamente diversi. I rapporti di valore però, nel corso degli anni si sono invertiti: il palladio infatti, ha superato nettamente l’oro per quanto riguarda costo al grammo.

Se la lucentezza e la bellezza dell’oro non sono in discussione, la duttilità del palladio sembra essere ormai aver ritagliato un posto d’onore tra i metalli più ambiti.

Palladio vs oro bianco

Pur trattandosi di minerali estremamente diversi, palladio e oro possono essere considerati facilmente complementari. Ciò è confermato dall’oro bianco, una lega d’oro e palladio. Proprio il secondo dei due, serve per decolorare l’oro e donare la colorazione così particolare di questa lega. Spesso essa viene considerata un’alternativa al platino in alcune applicazioni e in gioielleria.

L’oro bianco da gioielleria è composto al 75% da oro, e al 25% da altri metalli come nichel, argento o palladio. Nonostante ciò, va sottolineato come con questo termine siano però spesso identificati prodotti riconducibile alla semplice bigiotteria.

Palladio vs platino

Il confronto tra palladio e platino è quello che si può considerare facilmente come una sfida “in famiglia”. Il palladio infatti, non è altro che un materiale strettamente imparentato con il platino.

Rispetto a questo però, il palladio trova maggiori applicazioni. Se fino a qualche decennio fa infatti il platino era considerato molto più prezioso (anche dell’oro), le dinamiche sono drasticamente cambiate recentemente.

L’impiego del palladio come catalizzatori nell’ambito della lavorazione degli idrocarburi e altre applicazioni pratiche, hanno portato alle stelle il suo prezzo. Di contro, il platino, pur restando un metallo pregiato, sembra aver risentito nel confronto.

Gioielli in palladio

Nonostante la duttilità del palladio, questo si sta affermando gradualmente anche nel settore del lusso. Ne sono un chiaro esempio i tanti gioielli presenti sul mercato realizzati più o meno parzialmente da questo metallo.

Di seguito illustriamo alcuni esempi di quali preziosi possono essere arricchiti con il palladio.

Nella maggior parte dei casi si tratta di Palladio 950, una particolare produzione di tale metallo, apprezzata soprattutto nell’ambito della gioielleria.

Anelli

Gli anelli con presenza più o meno massiccia di palladio sono piuttosto comuni.

Oltre all’eventuale pietra incastonata, questo metallo è solitamente accompagnato ad altri come l’argento, senza calcolare il già descritto oro bianco.

Si va dai prodotti più semplici, sino agli anelli più complessi ed elaborati.

Orecchini

Gli orecchini in palladio, che si tratti di modelli da uomo o da donna, sono piuttosto diffusi e apprezzati.

Anche in questo caso le fogge, le varianti e i prezzi sono innumerevoli e vanno incontro a qualunque tipo di richiesta del consumatore.

Sui principali store online è possibile individuare un gran numero di orecchini che, tra le altre componenti, hanno anche questo materiale.

Collane

Le collane in palladio sono molto diffuse e, grazie a questo materiale, vengono realizzati ciondoli solitamente dotati di una elegante semplicità.

Rispetto ad altri prodotti di gioielleria, le collane realizzate con questo materiale sono meno appariscenti ma consentono un alto livello di personalizzazione.

Fedi nuziali

Le fedi nuziali in palladio vanno solitamente dai 2 ai 5 millimetri e si presentano talvolta con una pietra incastonata (nella maggior parte dei casi un diamante).

Inutile dire che si tratta di manufatti estremamente preziosi e ricercati, il cui prezzo sul mercato è difficilmente inferiore ai 1.000 euro.

Bracciali

Anche i bracciali in palladio offrono un gran numero di design, dai più essenziali fino ai più elaborati.

I modelli disponibili offrono una varietà straordinaria di colori e di combinazioni con altre pietre preziose. Per quanto riguarda i prezzi, questi variano da pochi euro sino a diverse centinaia.

Gemelli

I gemelli in palladio, come da natura stessa di questo prodotto, si dimostrano fantasiosi e si presentano all’acquirente con le più svariate fogge. E il prezzo? Sul mercato sono disponibili, a un prezzo inferiore a 20 euro, pressoché qualunque tipo di gemelli.

Piercing

Per quanto riguarda i piercing in palladio, vi è da dire che non sono particolarmente comuni.

A livello di fogge e di prezzi però, il tutto è facilmente riconducibile a quanto già espresso nell’ambito degli orecchini.

Più bei gioielli in palladio, dove comprarli

La scelta, a prescindere dal tipo di prezioso in questione, è davvero vasta. Risulta altresì importante individuare però i migliori negozi a cui affidarsi.

La scelta deve essere oculata sia per ottenere i prezzi migliori, sia per avere reali garanzie riguardo il prodotto acquistato.

Amazon

Amazon non ha bisogno di particolari presentazioni. Lo store nato dalla mente di Jeff Bezos, è ormai ben distante dallo store di libri conosciuto alla fine degli anni ‘90.

Tra i tantissimi prodotti disponibili sul negozio digitale più conosciuto al mondo, figura anche una vasta scelta di gioielli.

I vantaggi nello scegliere Amazon sono noti un po’ a tutti: consegne veloci, garanzie notevoli sulla merce, una politica ottima per quanto riguarda restituzione e resi.

Anche in questo ambito, scegliere questa piattaforma è decisamente una sicurezza.

Glamira

Per quanto riguarda gli store online specifici, è impossibile non citare Glamira. Se si hanno particolari esigenze, non solo riguardo i gioielli in palladio, qui la scelta è assolutamente straordinaria per quantità e qualità.

Navigare nello store è facile, così come orientarsi tra i tantissimi prodotti proposti ai visitatori.

Glamira è una garanzia sotto tutti i punti di vista nonché punto di riferimento per chi ama acquistare gioielli online.